Fail's Blog

Fail… il blog che non le manda a dire…

Archivio per il tag “merda”

La strada del fallimento


Ripercorrere le stesse strade dell’errore varie volte non è da persone normali, ma da psicopatici, direte voi.

No, cazzo non è da psicopatici, sapete perchè? Perché non lo hai voluto, perché hai CREDUTO di essere uscito da questa merda, ma era una fottuta illusione

e così da oggi realizzo di trovarmi nello steso punto di 1 anno e mezzo fa mentre la merda che mi circonda, mi supera, si prende gioco di me.

Cosa significa tutto ciò? non lo so, non riesco a pensarci seppur la cosa mi logora dentro.

E sono qui con una lacrima sul viso mentre scrivo senza punteggiatura frasi senza senso che non leggerò domani ma le conoscerò una ad una per la loro forza di espressione emotiva.

Non bisogna far parte dell’accademia della crusca per tirare giù una frase in un blog. Devo essere io a capirla, e purtroppo sto recependo troppo bene.

Avrei qualche considerazione da fare e delle obiezioni sul perché NON dovrei considerare il fallimento. Mi racconterei qualche palla.

Proviamo dirmi di essermi impegnato, di aver realizzato qualcosa ma il lavoro è tutto andato a puttane.

Qualcosa non va, lo sento. La realtà mi sta opprimendo proprio quando abbasso la guardia BAAAAM!!!

Riflessi, sei sul blog di un fallito, del fallimento, cosa speravi di trovare?

fail

Annunci

Il giro su Boa


Arrivi in un punto che ti chiedi: “Ma da dove sono partito”? E non te lo ricordi. Non ti ricordi dove è iniziato tutto questo, cosa ti ha portato qui, sopra quel punto.

Poi perché bisogna ritrovarsi sui punti per dire “A che punto sono arrivato?” Non potevi aspettare di essere sopra ad una virgola?

Pur non ricordandoti di nulla ti accordi di aver perso per strada tante opportunità, tante occasioni e maledici tutte le tue azioni.

Ci ripensi…

Non sono totalmente sicuro che avendo fatto altro sarei in situazioni migliori. Sei comunque nella merda e ti ritrovi al giro di boa, e non al giro su Boa che avrei di gran lunga preferito.

E invece di scrivere Post su Bersani, Grillo, Vendola, nani da giardino, e contribuire da blogger alla campagna di sensibilizzazione alla politica dei miei follower. ME  NE FOTTO.

Continuo al lamentarmi di come mi sono ridotto oggi e rido perché in fin dei conti sto bene. Si, ho qualche diarrea e forse la malaria, ma sto bene. Ok, non esageriamo, non mi hanno rinnovato il contratto per fallimento dell’azienda, ma sto bene. Sto discretamente.

E ora sono sopra questo punto e so che devo fare un giro di boa e non posso permettermi il giro su Boa. Devo ricominciare tutto da capo, studi, lavori, pensieri, sensazioni. Devo ricominciare a sognare per sognare la Boa.

giro su Boa

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: